TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Blue&Me: la collaborazione tra Fiat e Microsoft crea l'auto telematica

L’auto diventa telematica. O meglio, da oggi le vetture Alfa Romeo da semplice mezzo di trasporto si trasformano anche in strumenti di comunicazione, informazione e intrattenimento

Michele Basso A cura di Michele Basso - Sito web autore
Blue&Me: la collaborazione tra Fiat e Microsoft crea l'auto telematica

Al salone di Ginevra, il Marchio ha presentato la nuova piattaforma Blue&Me. Un sistema sviluppato da Fiat Auto in partnership con Microsoft, che permette agli automobilisti di collegare i loro dispositivi personali come il telefono cellulare e l’MP3 e quello montato nella plancia dell’auto.

La nuova piattaforma informatica basata sul sistema operativo Windows Mobile, permette, infatti, di integrare tutti i dispositivi elettronici a bordo dell’auto. Consente, inoltre, di utilizzare il telefono in modo sicuro anche quando si guida. “Blu&Me” è dotato di connettività Blutooth e USB. Ciò vuol dire che attraverso una “porta” USB è possibile collegare computer palmari, lettori MP3, chiavette elettroniche o qualsiasi altro supporto di memoria e ascoltare la musica preferita. Un ventaglio di possibilità vastissimo che rivoluziona e semplifica il modo di comunicare.

L’impianto offre anche un sofisticato sistema vivavoce con riconoscimento vocale, che garantisce la massima sicurezza di guida in tutte le condizioni e nel pieno rispetto delle prescrizioni di legge in quanto si può usare senza mai spostare le mani dal volante.

Il sistema consente all’automobilista, dotato di un cellulare Bluetooth®, di utilizzare il telefono anche se questo è nella tasca delle giacca o in borsa, abbassando automaticamente il volume dell’autoradio (se accesa) e utilizzando le casse dell’impianto stereo per ascoltare la voce dell’interlocutore.

Completamente integrato nella vettura e con i tasti di comando inseriti sul volante, il vivavoce permette di ricercare un numero in rubrica scorrendola sul display del quadro di bordo o di mettere in “mute” la comunicazione per una conversazione più riservata.

Inoltre, grazie a un processo di riconoscimento vocale evoluto, non occorre alcuna fase di apprendimento della voce. Senza contare che il dispositivo è in grado di memorizzare fino a 5 cellulari, permettendo così un uso immediato del vivavoce a più utilizzatori della stessa vettura.

Infine, con il “sistema vivavoce con riconoscimento vocale”, è possibile riprodurre, attraverso l’impianto dell’autoradio, la suoneria “personalizzata” del telefono.

Una realtà che presto sarà disponibile su tutti i modelli del marchio Alfa.

Fonte: http://www.alfaromeo.it

Autore: Michele Basso

Data di pubblicazione: 07/03/2006

Categoria: Motori - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news