TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

A confronto Porsche Cayenne Turbo S e Mercedes ML 63 AMG

Edmunds' Inside Line ha avuto la fortuna di provare sia la Porsche Cayenne Turbo S che la Mercedes ML 63 AMG

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
A confronto Porsche Cayenne Turbo S e Mercedes ML 63 AMG

Edmunds' Inside Line ha avuto la fortuna di provare sia la Porsche Cayenne Turbo S che la Mercedes ML 63 AMG. Le due SUV più potenti sul mercato, con motori da oltre 500 cavalli. Hanno un rapporto peso-potenza quasi identico e praticamente le stesse prestazioni in rettilineo. Ma qui finiscono le similarità. Le differenze maggiori sono 2:

1. La Porsche costa ben 16.000 € in più rispetto alla Mercedes (124.000 contro 108.000 €, differenza che cresce di molto considerando gli optional "importanti");
2. La Porsche è un miracolo di ingegneria, che si comporta in maniera stupefacente sia in pista che in fuoristrada, la Mercedes no.

Prime impressioni della ML 63 AMG: "Motore e freni giganteschi sembrano sopraffare il telaio di questo SUV di classe."

Prime impressioni della Cayenne Turbo S: "Non è un caso che Porsche la abbia presentata sulla sua pista di prova di Lipsia e nelle dune del deserto di Dubai. Perchè ? Perchè non c'è alcun altro veicolo in produzione che possa riuscire a comportarsi bene come la Turbo S in entrambe queste condizioni estreme."

Differenze in accelerazione: "la potenza del 6.3 V8 ... sembra un lento e inevitabile avanzare verso la linea rossa da oltre 7.000 giri, mentre la Cayenne Turbo S schizza in avanti come un pit-bull che tira al guinzaglio ad ogni cambio di marcia".

I punti dolenti per la Mercedes arrivano quando si entra in curva:

Nonostante abbia grossi pneumatici 295/40 R20 Continental Cross Contact UHP, un sofisticato sitema di sterzo e un sistema di sospensioni con tre diversi programmi, nulla può alterare il fatto che la ML 63 sia un veicolo da 2.500 kg piuttosto alto, che preferirebbe evitare le curve. Cominate quella realtà con lo sterzo demoltiplicato e il SUV AMG è, davvero, molto meglio sui rettilinei di quanto lo possa mai essere in curva".

 

Altre lamentele sulla tenuta di strada: "la lucina dell'ESP che lampeggiava in continuazione, come fosse un indicatore di direzione ... sottosterzo deciso in entrata, durante e in uscita dalle curve strette. Solo quando le ruote davanti sono puntate più o meno dritte l'ESP è disposto a rilassare un attimo il suo soffocante controllo dell'avanzamento della ML 63".

Infine le capacità off-road: "Vi chiedevate se in compenso la ML 63 sia una buona fuoristrada ? In una parola, no."

Tornando alla Cayenne Turbo S, il prezzo della versione provata era lievitato ben oltre i 150.000 €, con pacchetto fuoristrada e optional vari, ma:

Fare con facilità quello che sembra impossibile è la raison-d'etre della Cayenne Turbo S. E' in grado di umiliare con la stessa facilità un auto sportiva o una fuoristrada. Quindi, quando dovrebbe costare un tappeto magico ? Messo in questi termini, il prezzo della Turbo S comincia a sembrare , se non ragionevole, almeno plausibile.

Fonte: http://www.autoblog.it

Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 26/04/2006

Categoria: Motori - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news