TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Video "Un voto migliore" di Fiorello e Baldini a Viva Radio 2 parafrasando un Mondo d'Amore. Testo e parole

"Un voto migliore" tratta "Dalla lettera di San Paolo votante ai politici" e che sta già spopolando in Rete è l'ultima grande parodia-canzone di Fiorello e Baldini a Viva Radio Due.

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Video Ieri, Venerdì ultimo giorno valido per parlare delle elezioni che si terrano il 13-14 aprile, su Viva radio 2 con ospite Jovanotti e in diretta telefonica il mitico Vasco Rossi, Fiorello e Baldini hanno voluto dare a modo loro un segnale di voto seppur neutrale.

Parafrasando con la loro consueta grande maestria la canzone "Un mondo d'amore" cantato da Gianni Morandi, i due conduttori hanno voluto invitare entrambe le grandi coalizioni politiche a non tradire gli elettori e chiunque vinca di portare a compimento promesse e programmi

Ed è nata così la canzone "Un voto migliore" tratta "Dalla lettera di San Paolo votante ai politici" e che sta già spopolando in Rete alla fine della quale Fiorello ha detto, quasi urlato, che tutti i politici devono prendere il testo e attaccarlo con una bella calamita al frigo di casa come vademecum per la loro attività.

Ecco il testo:

«C'è un grande foglio rosa/ dove nascono speranze/ che si chiamano elettori/ quello è il grande foglio elettorale/. Uno non tradirli mai, han fede in te/. Due non li deludere credono in te/. Tre non farli piangere, votano te/. Quattro non li abbandonare, ti cercheranno/. Quando avrai le mani in pasta e governerai/ per le cose belle ti ringrazieranno/ soffriranno per gli errori tuoi/. E tu ministro non lo sai/ ma se governi è grazie a noi/. Adesso chiedi un voto ma/ un voto ha i suoi comandamenti/. Uno non tradirci mai, votiamo te/. Due non ci deludere, crediamo in te/. Tre non farci piangere, votiamo te/. Quattro non farci restare tutti in mutande/ e al governo sentirai sulle spalle tue/ tutte le promesse, tutte le speranze/ di... un voto migliore».

E come non dargli torto ?

Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 12/04/2008

Categoria: Musica - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news