TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Ti sputtanerò di Luca e Paolo a Sanremo 2011. Video esibizione e testo

Luca e Paolo rivelazione a Sanremo 2011

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Ti sputtanerò di Luca e Paolo a Sanremo 2011. Video esibizione e testo

E’ forse l’unico tormentone che la prima serata di ieri sera del Festival di Sanremo 2011 ha lasciato. E’ ‘Ti sputtanerò’ di Luca e Paolo, canzone di satira e ironia sugli affari di cronaca politica che stanno accadendo.

Il testo fa tremare l’Ariston, Luca e Paolo osano e portano in scena un duetto/duello tra Fini e Berlusconi a colpi di Ruby, Tulliani, intercettazioni e foto scandalo. Non c’è nulla di allusivo in ‘Ti Sputtanerò’, tutto è fin troppo chiaro.

A differenza di Elio e Le Storie Tese, che presentano una hit dietro l''altra sul caso Ruby, il duo de Le Iene mette in mezzo anche Fini e improvvisano un duetto tra il premier Silvio Berlusconi (Paolo) e il presidente della Camera (Luca), sulle note di In amore, brano di Gianni Morandi. Di seguito vi proponiamo il testo della canzone.

 

Testo: Ti sputtanerò


Ti sputtanerò/ al Giornale andrò/ con in mano foto dove tu/ sei con un trans./Ti consegnerò le intercettazioni/ e alle prossime elezioni/ sputtanato sei./ Ti sputtanerò con certi filmini/ che darò alla Boccassini/ dove ci sei tu./ E le mostrerò donne sopra i cubi/ e ci metto pure Ruby che ti fotterò/ E se Emilio Fede/ non si vede/ ce lo aggiungo col Photoshop./ Ho già sentito Lele Mora/ che dichiara/ cosa/ tutto./ Ti sputtanerò/ sarà un po’ il mio tarlo/ con la casa a Montecarlo/ dei parenti tuoi/ mogli e buoi/ tutti tuoi/ e ti sto sputtanando/ dove/ in questura/ pure/ porto/ anche la Santanché./ Le ragazze stanno dalla parte mia/ e so che mi sostengono/ se l’affitto in via dell’Olgettina è intestato a me./ Tuo cognato già lo sai io lo dimostrerò/ che la casa al Principato appartiene a lui. Ti sputtanerò/ farò l’inventario/ con Noemi e la D’Addario/ dei festini tuoi/ ti sputtanerò/ dirò a D’Agostino/ che tua suocera e Bocchino han gli inciuci in Rai./ E se tu intercetti/ la Nicole Minetti/ c’è Ghedini/ che intercetterà te./ Ti sto sputtanando/dove?/ da Santoro/ quando?/ora./ Chiamo./Ti sputtanerò. /Non mi butti giù./ Sì ma il 6 aprile in aula ci vai solo tu.

 

Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 16/02/2011

Categoria: Musica - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news