TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Gli Zero Assoluto vincono il Disco d'Oro con "Svegliarsi la Mattina"

Gli Zero Assoluto vincono il Disco d'Oro per 'Svegliarsi la mattina', il singolo presentato a Sanremo, che si conferma il preferito dal pubblico tra i brani presentati a Sanremo

Michele Basso A cura di Michele Basso - Sito web autore
Gli Zero Assoluto vincono il Disco d'Oro con

La storia di Zero Assoluto comincia nel 1995 sui banchi di scuola, al Liceo Classico "Giulio Cesare", di Roma, quando Matteo (Maffucci) e Thomas (De Gasperi) cominciano a scrivere e a "rappare" prendendo in giro i professori.

Oggi gli Zero Assoluto vincono il Disco d'Oro per "Svegliarsi la mattina", il singolo presentato a Sanremo, che si conferma il preferito dal pubblico tra i brani presentati a Sanremo. Questa settimana il brano si conferma al secondo posto, dietro a Ramazzotti-Anastacia nella classifica di vendita.

E' terzo nella classifica di Musica & Dischi e tra le canzoni più scaricate sul web, al secondo posto per MSN, e al terzo posto per quanto riguarda iMUSIC e Tiscali. E' terzo anche nella classifica di Top of the Pops e nella classifica Cdlive.

Il monitoraggio del Music Control Nielsen vede questa settimana 'Svegliarsi la mattina' all'ottavo posto tra i dischi più passati dalle radio, La canzone degli Zero Assoluto, attualmente trasmessa da 29 radio su 37, è seconda tra quelle presentate a Sanremo, preceduta da "Un altro posto al mondo" di Mario Venuti e Arancia Sonora (4° posto) e "Liberi di sognare" di Gianluca Grignani (7° posto).

"Svegliarsi la mattina"
(T. De Gasperi, M. Maffucci, D. Pao, E. Sognato)

Arriverà qualcuno che si prenderà il mio posto
e allora io starò solo a guardare.
Mi metterò seduto con lo sguardo fisso su di te
perché ho imparato ad aspettare.
Sono due giorni che camminiamo tre metri sopra al cielo.
E proprio adesso che ci penso mi ricordo
quante volte non ti ho perso per un pelo ma.

Solo con te, ma tu,
non ho bisogno neanche di pensare
e svegliarsi la mattina,
con la voglia di parlare solo con te
e non è niente di speciale ma
questo mi fa stare bene, solo con te

Sai cosa c'è ma cosa ci sta quando in fondo ad una storia
nessuno sa come andrà
tu mi spiazzi, ogni volta che mi guardi, mi parli persa nei tuoi traguardi
lo voglio fare davvero basta un attimo
lo voglio fare davvero se so che ti ho
non c'è situazione che spaventa,
solo con te quella voglia che ritorna.

Solo con te, ogni giorno ti trovo nel mio mondo se stai con me,
non c'è bisogno neanche di pensare e svegliarsi la mattina,
con la voglia di parlare solo con te
e non è niente di speciale ma questo mi fa stare bene,
solo con te solo con te, o
gni giorno ti trovo nel mio mondo se stai con me,
non c'è bisogno neanche di pensare.

Solo con te
e svegliarsi la mattina,
con la voglia di parlare solo con te
e non è niente di speciale ma
questo mi fa stare bene, solo con te

Autore: Michele Basso

Data di pubblicazione: 22/03/2006

Categoria: Musica - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news