TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Video feste Capodanno 2009 Roma, Napoli, Milano nelle piazze. Filmato spari con pistola di un ragazzo intervistato in diretta su Sky Tv

Rom, Napoli, Venezia solo alcune delle piazze dove si è accolto il nuovo anno. Tragedie per strada insieme ai festeggiamenti.

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Video feste Capodanno 2009 Roma, Napoli, Milano nelle piazze. Filmato spari con pistola di un ragazzo intervistato in diretta su Sky Tv

Salutato l’anno della crisi e accolto l’anno della speranza, l’Italia si prepara ad affrontare il 2009 con grande entusiasmo. Lo stesso che ha animato le migliaia di feste in Piazza in tutte le città della Penisola.

Roma, Napoli, Milano, Firenze, Genova, Torino, Bologna, Bari sono state alcune delle protagoniste di grandi concerti che hanno animato la prima notte del nuovo anno. Venezia, poi, ha offerto l’ormai tradizionale spettacolo- rituale del bacio collettivo di mezzanotte per augurare a tutti un 2009 di grande amore. Oltre 60 mila persone ha salutato la mezzanotte in piazza San Marco, circa 30 mila coppie di ogni età, religione e nazionalità si sono unite in un gigantesco bacio sotto il cielo e le stelle del nuovo anno appena accolto.

Brindisi e festeggiamenti anche nelle affollate località di montagna, tutte sotto la neve ormai da giorni. Circa 200 mila i romani che si sono ritrovati al Colosseo per assistere al concerto di Capodanno di Gianna Nannini. La folla ha riempito tutta via dei Fori Imperiali fino a piazza Venezia e strade adiacenti, a Genova Jovanotti ha reso indimenticabilmente dolce e romantico il capodanno in Piazza. Mentre a Napoli è stata Piazza del Plebiscito a fare da sfondo a concerto e brindisi collettivo per il capodanno dei napoletani con finale pirotecnico a mare a Castel dell’Ovo. 

Ma sempre Napoli è stata protagonista anche quest’anno di festeggiamenti finiti in tragedia. E’, infatti, stato ucciso da un proiettile vagante un ragazzo di appena 24 anni nei Quartieri Spagnoli mentre era affacciato al balcone della sua abitazione che assisteva ai fuochi d’artificio appena iniziati. E non è la prima volta che a causare incidenti mortali è un colpo d’arma da fuoco. Era accaduto anche l’anno scorso a danno di un bambino ferito alla testa. Colpi mortali ma per molti ‘benauguranti’, come dimostra un video in rete andato in onda su Sky Tv di un ragazzo che si diverte a spararli.


 

Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 02/01/2009

Categoria: Notizie - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news