TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Nuoto: il programma perfetto per dimagrire senza annoiarsi

Ecco un programma adatto proprio a tutti! Che siate principianti o nuotatori provetti, ecco come raggiungere buoni risultati… senza annoiarvi nemmeno un secondo

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Nuoto: il programma perfetto per dimagrire senza annoiarsi

Pagina 1 di 2

Questo workout è dedicato a tutte quelle persone che pensano che il nuoto sia uno sport riservato a chi è capace di macinare vasche su vasche, lottando contro la noia. Guardando le cose da un altro punto di vista, scoprirete un validissimo allenamento cardiovascolare, un programma versatile, adatto sia a principianti che ai nuotatori provetti.

Il punto di forza di questo programma sta nel fatto che offre una tale varietà che sarà come fare cross-training con un solo sport: variando distanza, velocità, alternando tra loro i vari stili e aumentando il carico di lavoro su alcuni distretti muscolari, utilizzando attrezzi quali tavoletta, pull-buoy, pinne, palette.

Cosa dire di più per convincervi a metterlo in pratica? È ottimo per tonificare addominali, lombari, pettorali, dorsali e spalle, tutti muscoli solitamente poco impegnati durante gli allenamenti aerobici. E allora tuffatevi: si comincia!

L'equipaggiamento

Tavoletta: è utile per concentrare il lavoro solamente sulle gambe.
Pull-buoy: si tratta di un attrezzo galleggiante da tenere in mezzo alle cosce, aumenta il galleggiamento delle gambe permettendo di concentrare il lavoro solo sulle braccia.
Pinne
: possono essere usate per nuotare a dorso o stile libero, anche accoppiate all'uso della tavoletta. Usare le pinne permette di accentuare il movimento delle gambe, stimolando i quadricipiti e i femorali. Le pinne permettono di nuotare più velocemente, impegnando i maggiori gruppi muscolari e quindi migliorando l'allenamento cardiovascolare.
Palette: vengono fissate ai palmi delle mani, aumentando in questo modo la superficie dell'acqua che deve essere spostata a ogni bracciata; sono utilissime per concentrare il lavoro sulla parte superiore del corpo, soprattutto se utilizzate contemporaneamente al pull-buoy. Sono sconsigliate ai principianti, ma molto utili per nuotatori un po' più esperti che desiderano correggere eventuali difetti tecnici relativi alla bracciata (si usano nello stile libero).

Due parole sugli stili

Stile libero
: è quello che adotteremo per la maggior parte del workout, perché in generale è il più veloce e permette il miglior allenamento cardiovascolare.

Consigli di allenamento:

  • all'inizio della bracciata estendi bene il braccio davanti a te
  • le punte delle dita devono essere la prima parte a entrare in acqua;
  • durante la spinta del braccio, il gomito deve essere leggermente piegato;
  • all'uscita dall'acqua il braccio deve essere pressoché disteso;
  • non immergere completamente la testa in acqua, ma soltanto il viso, fino alla linea delle orecchie;
  • assicurati di respirare ogni tre bracciate, soprattutto se sei principiante: ti aiuterà a stancarti meno; più avanti potrai respirare ogni cinque o più bracciate, ma ricorda di non respirare sempre sullo stesso lato;
  • per respirare gira la testa quel tanto che basta per fare emergere la bocca dall'acqua;
  • se sei principiante cerca di fare almeno 25 bracciate su una vasca da 25 m;
  • non scalciare con le gambe: tieni le ginocchia leggermente flesse e fai partire il movimento dalle anche.

Dorso: molto gradito ai novizi perché elimina il problema di coordinare la respirazione e immergere il viso in acqua; d'altra parte nuotare sulla schiena rende più difficile muoversi in linea retta… la testa funziona come un timone e ruotandola da un lato potresti ritrovarti sui galleggianti che dividono le corsie. Un piccolo trucco consiste nel guardare le travi del soffitto della piscina!

Continua >>>



Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 22/05/2006

Categoria: Salute e Benessere - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news