TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Video: Napoli-Juventus 3-1. Due rigori inesistenti trasformati abilmente da Domizzi falsano una bellissima partita.

La Juventus perde 3-1 contro il Napoli una parita bellissima ed quilibrata, ma falsata con due rigori completamente inesistenti dati dall'arbitro Bergonzi.

Marcello Tansini A cura di Marcello Tansini - Sito web autore
Video: Napoli-Juventus 3-1. Due rigori inesistenti trasformati abilmente da Domizzi falsano una bellissima partita. La Juventus perde 3-1 contro il Napoli, un risultato storico che fa felici i 60.000 tifosi partonopei presenti in un gremito e festante San Paolo e, immaginiamo, tutta la città.

Tanto è vero che lo stadio, a fine gara, inizia addirittura ad intonare classiche melodie napoletane.

Una grande festa, peccato che sia maturata per colpa dell'arbitro, quando poteva essere centrata con le proprie singole forze dai giocatori azzurri.

Eh sì, perchè l'abitro Bergonzi con la sua terna, ha fisciato due rigori completamente inesistenti che lo stesso Presidente del Napoli, De Laurentis ( un vero signore ) aveva già visto in tribuna vip non esserci scusandosi in qualche modo con il presidente della Juvetus Cobolli Gigli.

A questo punto, se il presidente della squadra avversaria arriva quasi a vergonarsi di aver vinto in questo modo e auspica lui stesso la moviola in campo significa che è stato, perlomeno, una notte veramente storta per il giovane arbitro.

Ma torniamo al calcio giocato, anche se questa partita è stata condizionata dai 2 rigori concessi.

Primo tempo dove le due squadre, piuttosto simili, giocano in maniera veloce e brillante, ma entrambe occupando bene gli spazi, non vanno quasi mai al tiro.

Nel secondo tempo, la Juventus parte fortissimo e con una azione Palladino-Trezeguet-Del Piero segna subito, non facendo passare neache un minuto dall'inizio delle ripresa.

Ma il Napoli, gioca quasi meglio quando sta perdedendo come ha dimostrato anche nel match con la Roma e su una dormita della difesa bianconera arriva velocemente al pareggio con una splendida azione di Gargano.

A questo punto la partita sarebbe perta ad ogni risultato e si fa davvero bellissima.

La Juventus colpisce un palo pieno su un colpo di testa di Trezeguet e sulla respinta Del Piero sbaglia clamorosamente spedendo il pallone alle stelle con un tiro forte ma toppo alto sulla traversa.

Ma proprio dopo pochi minuti, la partita, per gli amanti del calcio, finisce.

E inizio lo show dell'arbitro Bergonzi.

Lavezzi cerca di prendere un pallone passatogli in area da Zalayeta, ma uno splendido intervento di Chiellini blocca il pallone che rimane fermo, mentre il giocatore argentivo vola a terra.

Anche Caressa sta dicendo in telecrona "Grande intervento..." quando si blocca perchè l'arbitro ha fischiato il rigore trasformato in maniera magistrale da Domizzi.

La Juventus sembra frastornata ma cerca di riorganizzare i ranghi e provare il recupero.

Ma su un contropiede, Zalayeta in piena area di rigore su uscita di Buffon che addirittura si abbassa per non prednere l'ex-compagno fa un vero e proprio tuffo plastico.

E Bergonzi ci casca di nuovo e Domizzi è bravo e freddo a realizzare il rigore spiazzando Buffon dall'altra parte rispetto all'angolo scelto precedentemente.

La Juve molla definitivamente, cerca di fare qualcosa, ma il napoli si chiude benissimo.

Finisce 3-1, peccato che sia merito dell'arbitro, quando il Napoli poteva giocarsi benissimo da solo l'intera partita.

Video Napoli-Juventus: 3-1 . I gol e le azioni più belle



Video Intervista a Reja allanatori Napoli, stupito di vedere la moviola



Dichiarazioni presidente Cobolli Gigli sui rigori inesistenti dati contro Juventus

Autore: Marcello Tansini

Data di pubblicazione: 28/10/2007

Categoria: Sport - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news