TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Video: Inter-Juventus: 1-2. Gol di Camoranesi e Trezeguet e Maniche. Le azioni migliori

Video di Juventus-Inter 2-1 a San Siro, nel posticipo serale della 3oesima giornata del Campionato di Seria 2007-2008 Il 23 Marzo il campionato di calcio si riapre. I momenti migliori della partita, i gol e le emozioni.

Marcello Tansini A cura di Marcello Tansini - Sito web autore
Video: Inter-Juventus: 1-2. Gol di Camoranesi e Trezeguet e Maniche. Le azioni migliori Inter-Juventus, una partita dalle emozioni forti che sicuramente avrà coinvolto la maggior parte dei tifosi italiani ( che l'hanno seguito chi per lo scudetto, chi per la Champions League ) e tutti gli amanti del calcio.

Una sfida che da anni è diventata il clou del nostro campionato, nonostante la parantesi in Serie b della Signora, che dopo il purgatorio è ritornata contro i nerazzuri e nel Campionato di Seria A con una grinta fuori dal comune.

E proprio la grinta, la rabbia, l'agonismo il correre come dei matti su tutti i palloni ha trasformato la Juventus nel secondo tempo dell'incontro che si è fatto davvero bello, dopo un primo tempo tattico nel quale le occasioni si sono contante sulla punta di una mano e hanno prevalso, di poco, quelle dell'Inter.

Un Inter anche lei mai doma, che ha fatto dell'agonismo una delle sue armi vincenti, ma che in questo periodo, dalla partita di andata delle Champions contro il Liverpool fatica a ritrovare se stessa, complici anche i tanti assenti.

Ma l'Inter è almeno 2 squadre di titolari e ieri si è visto quano ha giocato con ben quattro attaccanti, tre dei quali grandi campioni e uno Balotelli una grande promessa per il futuro.

La Juve è stata trascinta dai suoi senatori, in primis un grandissimo ALessandro Del Piero che fatto letteralmente impazzire la difesa interista lasciando sul posto almeno 5 volte Materazzi e volando verso la porta avversaria, addirittura una volta con una splendida fitta serie di passaggi con Trezeguet finita, per errore del capitano bianconero, con un tiro forte ma centrale ben parato da Juilio Cesar.

E come dimenticare il trascinatore Nedved e lo stesso Trezeguet che firma il gol del 1-2 dopo un superlativo passaggio a pallonetto del solito Alex del Piero che sembra aver ritrovato la forma di quando aveva 22 anni ?

I senatori trascinano questa Juve alla vittoria, come Camoranesi che firma il primo gol in netto fuorigioco, m quest'anno l'Inter è stato favorita da alcuni errori arbitrali, come anche la Juventus almeno in due incredibili partite. E quindi anche la squadra nerazura, con classe, non si lamenta più di tanto.

Il problema della Juventus è stata la continuità e d'altra parte i grandi campioni che possiede sono in grado di reggere tutte queste partite a grande ritmo come nel caso dell'Empoli dove non si è andati oltre il paraggio? O è solo un problema psicologico, in quanto la Juventus tranne l'incredibile soprasso con la Fiorentina, non ha mai perso, anzi ha spesso vinte con le grandi del nostro campionato ?

E l'Inter ? La Roma si avvicina, è a meno quattro punti e perdere una partita è possibile, vincerle tutte come ha detto Mancini è assai difficile, anche per la situazione attuale. Ma la stessa Roma farà fatica a vincerle tutte e ha anche la doppia sfida con il Manchester.

Un campionato bellissimo che si riapre ( come era naturale aspettarsi, neanche 15 punti ti anno la sicurezza della vittoria in un campionato da 3 punti per vittoria ), con un piccolo rimpianto per la Juve che con 6 punti in più avrebbe potuto, a questo punto della stagione, essere la vera favorita.

Ma come detto i problemi, se non sono psicologici, sono strutturali per la Juventus e occorrono giocatori giovani ( 26 anni di età media) e di granda classe per poter ambire a fare altri due anni di grande livello con i senatori ancora in forma per trascinare i colori juventini. E già c'è un primo dubbio, ad esempio,per l'anno prossimo: Nedved rimarrà ancora un anno o lasciare il calcio ? E comunque anche se rimarrà, come è doveroso sperare per il popolo bianconero, non potrà giocare tutte le partite comprese la Chamipns. Chi è, o chi sarà il suo sostituto.? Servono almeno 5 grandi giocatori e anche con questi sarà difficile poter giocare insieme due grandi competizioni come la Champions Legue e il campionato.

Ma, intanto, per il momento, il popolo bianconero si goda questo 1-2 maturato a SanSiro sugli avversari di sempre, per il futuro ( Giovinco.....) c'è ancora qualche mese.

Autore: Marcello Tansini

Data di pubblicazione: 23/03/2008

Categoria: Sport - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news