TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Basket Serie A1: la vetta resta invariata, si riapre la corsa play-off

Il punto sulla quarta giornata di ritorno di A1. La vetta resta invariata, con le vittorie die Siena, Napoli e Climamio. Si riapre la corsa play-off con Reggio Emilia che batte la Snaidero e Varese che perde in casa con la Lottomatica

Michele Basso A cura di Michele Basso - Sito web autore
Basket Serie A1: la vetta resta invariata, si riapre la corsa play-off

La quarta giornata di ritorno del campionato di basket di A1 si apre con la sfida tra Whirlpool e Lottomatica, con i varesini che cedono in casa 73 a 77, e Roma che si riprende il quinto posto in solitaria in classifica.

Negli altri anticipi Udine contro Reggio Emilia getta al vento a 1 secondo dalla fine una gara praticamente vinta, sbagliando due tiri liberi e lanciando a canestro Boscagin ad un secondo dalla sirena, dopo l'overtime. La Carpisa Napoli, dopo la vittoria della Coppa Italia a Forlì, vince per un solo punto tra le mura amiche contro un'Angelico Biella tutt'altro che arrendevole, sempre in vantaggio nei primi due quarti.

In casa della Vertical Vision Cantù suona l'allarme rosso, e si comincia a guardare alla zona retrocessione, dopo l'amara sconfitta casalinga contro Capo d'Orlando (95-107). Quarta sconfitta di fila, ma il presidente biancoblù Corrado conferma la fiducia a Stefano Sacripanti. "Adesso abbiamo bisogno di ragionare con calma, di analizzare bene la situazione per capire che cosa ci sta succedendo, per individuare le correzioni da fare, perché è questa la cosa più importante è conquistare la salvezza", spiega Sacripanti.

Nessun sussulto in cima alla classifica, con la Benetton un pò in affanno contro Teramo e con Milano che, dopo avere a lungo inseguito Roseto, ha trovato il successo in Abruzzo, tentando così di uscire dalla crisi.

Tutto facile per Siena che ha ospitato una Viola ormai in caduta libera; per Reggio Calabria adesso il tentativo di salvarsi appare sempre più complicato. Siena, dopo essere uscita in semifinale in coppa Italia contro la Virtus Roma, torna a sorridere.

Dopo essere state a lungo in equilibrio Virtus Bologna e Air Avellino, sono state le Vu Nere a conquistare la vittoria rilanciandosi così verso i piani alti della classifica. Nella partita di mezzogiorno, la Climamio a Livorno ha messo in campo la sua differenza di classe e forza per conquistare i 2 punti.

Autore: Michele Basso

Data di pubblicazione: 28/02/2006

Categoria: Sport - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news