TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Grande attesa per Lione-Milan

Qui di seguito tutte le dichiarazioni rilasciate a Milan Channel da Adriano Galliani, Andriy Shevchenko e Kakhaber Kaladze

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Grande attesa per Lione-Milan

Di seguito tutte le dichiarazioni rilasciate a Milan Channel da Adriano Galliani, Andriy Shevchenko e Kakhaber Kaladze subito dopo l’allenamento di rifinitura del Milan allo stadio Gerland di Lione:  

GALLIANI:  ‘Quest’anno il sorteggio ci ha riservato, oltre al PSV, il Bayern campione di Germania e primo in classifica, e il Lione, campione di Francia e primo in classifica. Poteva andare meglio, comunque pensiamo a questa squadra, il Lione, che sta dominando da 5 anni il campionato francese, con grandissimi giocatori. Ma li abbiamo anche noi…Sarà una bella gara, offensiva, da entrambe le parti: di fronte due squadre che, praticamente, giocano con il 4-3-3. Noi lo chiamiamo 4-3-1-2 ma si somigliano molto, abbiamo tre attaccanti anche noi. Ci sono giocatori bravi e importanti in tutte e due le squadre. Stiamo incontrando squadre fortissime ma ci siamo. Siamo ai quarti. Il Milan sta bene, anche se sicuramente ci saranno delle difficoltà. Il Lione ha sfiorato la semifinale contro di Noi l’anno scorso. Ormai è stabilmente inserito nelle grandi d’Europa’.Una battuta anche sul tormentone creato dalla stampa spagnola di Carlo Ancelotti al Real Madrid: 'La stampa spagnola sbaglia quando pensa che basti che il Real, che è assolutamente estraneo a tutto questo e con cui abbiamo un rapporto di stima e amicizia, chiami e l’altra società sia costretta a cedere. Il Milan sicuramente non lo farà.Mi assumo un impegno solenne davanti ai tifosi rossoneri. Non sarà l'allenatore del Real Madrid'. ’.   

SHEVA:‘Il campo è bello, domani aspettiamo tanta gente, speriamo di fare una bella partita'. Nella conferenza stampa insieme a Carlo Ancelotti, Kakà ha sottolineato le grandi doti professionali e umane di Shevchenko, suo grande amico e ‘maestro’. Sheva risponde: ‘Voglio molto bene a Kakà, è un grande giocatore e un ragazzo eccellente fuori dal campo. Speriamo che faccia sognare il pubblico presente, che faccia una bella partita, sicuramente il sostegno dei nostri tifosi può aiutare’. Dall’altra parte i francesi hanno speso molte parole per lodare la compagine rossonera, ma Sheva non ci casca: ‘Loro ci temono perché ci considerano una delle più grandi squadre al mondo, e questo sicuramente ci fa piacere. Però sappiamo anche che sono tutte belle ‘canzoni’: sarà una partita difficilissima, dobbiamo stare molto attenti e non abbassare mai la guardia’.   

KALADZE:‘Siamo concentratissimi, perché è una partita molto importante. Dobbiamo giocare bene, ci troviamo di fronte una squadra forte, con tanti bravi giocatori. Il punto debole è la difesa: proprio come gioca tutta la squadra nella fase difensiva, non parlo dei difensori. Il Milan sta bene, siamo in attesa di giocare’.

Fonte: milan.it/">http://www.acmilan.it

Autore: Redazione MyTag.it

Data di pubblicazione: 29/03/2006

Categoria: Sport - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news