TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA
Invia ad una amico Versione per PDA Stampa questa pagina

Il calciatore Ashley Cole denuncia Google: "Mi da del Gay"

Il giocatore dell'Arsenal attacca il noto motore di ricerca: "il mio nome associato alla parola Gay"

Michele Basso A cura di Michele Basso - Sito web autore
Il calciatore Ashley Cole denuncia Google:

Ashley Cole, giocatore dell'Arsenal, è finito in una bufera di scandali dopo che la stampa inglese lo ha accusato di aver partecipato a un'orgia gay. La vicenda nasce da quanto pubblicato lo scorso 12 febbraio sul "News of the World". Sulla prima pagina del domenicale capeggiava la foto di Cole accompagnata da un servizio su due misteriosi calciatori, uno dei quali nazionali inglesi, ''sorpresi in un'orgia omosessuale''.

Cole ha intrapreso un'azione legale contro il tabloid britannico e contro il Sun, che ha ripreso la vicenda: diffamazione, molestie e violazione della privacy sono le accuse.

''Non c'è alcuna verità in queste insinuazioni - ha dichiarato Graham Shear, l'avvocato di Cole - Ashley Cole non tollererà questo tipo di giornalismo codardo e lotterà per ottenere giustizia. E' una disgrazia che Ashley sia costretto ad avere a che fare con insinuazioni così sgradevoli''.

Ma nel mirino degli avvocati è finito anche il noto motore di ricerca Google, colpevole di aver associato il nome di Cole al termine "gay" nelle sue pagine di ricerche. Cole ha chiesto chiarimenti e minacciato di sporgere denuncia anche contro il motore di ricerca.

"Sono curioso di capire se l'associazione del termine 'gay' con il nome 'Ashley Cole' sia stata una scelta editoriale oppure una conseguenza del fatto che in molti negli ultimi tempi abbiamo compiuto questo tipo di ricerca su Google", ha aggiunto Shear.

Secondo le prime ricostruzioni, volute dal quotidiano Guardian, il collegamento sarebbe stato prodotto dal software di indicizzazione di Google, che ha associato al nome del giocatore la parola "gay", essendo i due termini presenti in molte pagine web, all'interno dello stesso contesto.

Autore: Michele Basso

Data di pubblicazione: 08/03/2006

Categoria: Tecnologie e Internet - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news