TROVA
Scarica Feed RSS I Feed RSS di mytag.it
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli aggiornamenti da MyTAG gratis sul tuo indirizzo di posta elettronica. INVIA

Video: Napoli-Inter 1-0. Gol e migliori azioni della partita. Prima sconfitta in campionato per la capolista

Il Napoli di Reja ferma l' armata interista: 1 a 0 al San Paolo, e la crisi dell' Inter viene ufficializzata; in gol Zalayeta, grande protagonista Julio Cesar

Redazione MyTag.it Redazione di MyTag.it - Sito web autore
Video: Napoli-Inter 1-0. Gol e migliori azioni della partita. Prima sconfitta in campionato per la capolista

E' stato il Napoli a fermare l' armata Nerazzurra: al San Paolo la partita è terminata infatti 1 a 0 a favore della squadra allenata da Reja. Le attenuanti per l' Inter ci sono, prima fra tutte le assenze di Ibrahimovic e Cruz, alla quale si va ad aggiungere l' assenza di Cambiasso e di Cordoba. Insomma, un' armata mutilata quella che è scesa in campo a Napoli, ed i risultati si sono visti fin dalle battute iniziali: al 3' lancio lungo a cercare Lavezzi, Julio Cesar si disimpegna male e Zalayeta ribadisce in rete, con un pallonetto a scavalcare il tentativo del portiere nerazzurro di porre rimedio alla gaffe. E' già 1 a 0, il San Paolo esplode. E' sempre Lavezzi a far paura, al 7' con una serpentina con la quale ubriaca Materazzi, ed un tiro che finisce di poco a lato. L' Inter stenta a manovrare, Figo non trova la posizione, e Suazo fatica a tener palla ed a far salire la squadra: il tutto grazie ad un asfissiante pressing dei biancocelesti, che chiudono in meritato vantaggio il primo tempo.

Nella ripresa ci si aspetta che cambi qualcosa, ma il copione è lo stesso, e porta gli attaccanti del Napoli più volte a tu per tu con Julio Cesar, che fa dimenticare l' infelice disimpegno del 3' con altrettanti grandi interventi: tuffo plastico a bloccare un' insidiosa incornata di Cannavaro, volo ad evitare l' autogol di Materazzi e, per ultima, la parata del rigore. Rigore dubbio, assegnato per un contrasto tra Julio Cesar e Hamsik. L' Inter comunque sembra addormentata, e le sporadiche incursioni in avanti si spengono nel nulla. Rizzoli fischia la fine dell' incontro dopo aver assegnato 5 minuti di recupero, e tutti negli spogliatoi.

La dirigenza dell' Inter non fa drammi:' 'Questa sconfitta ci puo' anche stare. Non stiamo attraversando un momento eccezionale di condizione. Abbiamo perso tanti giocatori tutti assieme che cercheremo di recuperare in settimana. Dalla Roma - continua - avevamo un margine buono che adesso e' diminuito, ma sono sempre 6 punti, che servono in questi momenti nei quali non riusciamo a fare quello che vogliamo. L'importante e' che non ci demoralizziamo''.

Il tutto quando tra 10 giorni si disputerà il match dentro-fuori con il Liverpool, ed il tutto mentre i punti di vantaggio dei Neroazzurri dalla Roma si riducono a 6.

Autore: Redazione MyTag.it

Categoria: Sport - Tutti gli articoli della categoria

 

I PIU' LETTI DEL MESE

Tutte le news